Home » Varie » Il forex, istruzioni per l’uso

Il forex, istruzioni per l’uso

Fare soldi sul forex è diventata quasi una moda: moltissimi italiani hanno voglia di diventare trader forex perché hanno letto su internet o hanno sentito da un amico o da un parente che sul forex si fanno un sacco di soldi. Iniziano con entusiasmo, certo, ma l’entusiamo non dura a lungo e gli ex entusiasti diventano rapidamente i peggiori nemici del forex. Coloro che iniziano decantando il forex come una macchina perfetta per guadagnare, finiscono a scrivere sui forum che il forex è in fondo tutta una fregatura.

Questa introduzione serve a capire che il forex non è un gioco: se non sappiamo nemmeno come funziona il mercato non possiamo nemmeno guadagnarci. Ecco, ripetiamo, il forex non è un gioco.

E prima di cominciare a fare trading, meglio approfondire un po’. In questo articolo cercheremo di dare alcune informazioni di base, ma per ulteriori approfondimenti rimandiamo a Forex06.com che è una delle risorse più complete e autorevoli sul forex che si possono trovare in lingua italiana.

Forex cos’è

Partiamo dal principio. Può sembrare stano ma alcuni aspiranti trader non sanno nemmeno che cosa sia davvero il forex, magari pensano che sia un materiale usato per fare i pannelli forex. Non è così. Il forex è un mercato finanziario dove si scambiano tra di loro le valute. Ad esempio, sul forex sono quotati euro, dollaro, sterlina, yen. Chiunque abbia bisogno di una valuta straniera per qualunque motivo si rivolge ad un intermediario forex (detto broker) che si occupa di reperirla scambiandola sul mercato. In effetti sul forex non si quotano le valute, ma coppie di valute. Non è che abbiamo la quotazione dell’euro e basta, abbiamo la quotazione di euro contro dollaro o contro sterlina.

Il forex è un mercato immenso, il più grande e il più liquido al mondo. Ma i suoi attori non sono gli speculatori grandi e piccoli che tentano di guadagnare qualcosa con i movimenti del mercato. La maggior parte degli attori del forum sono le banche centrali, le banche commerciali, le grandi aziende che fanno import / export (e che in effetti si rivolgono a broker o banche per le loro transazioni). Le transazioni forex riconducibili ai singoli trader sono veramente una piccola minoranza rispetto al totale complessivo.

Forex trading

Ma è proprio questo che rende così redditizio il forex trading: la maggior parte degli attori del forex non sono lì per guadagnare con il forex e quindi il livello di profitto disponibile per chi vuole fare speculazione è davvero elevato. In cosa consiste il trading sul mercato forex? Consiste, data una coppia di valute, nell’individuare quale delle due valute si rafforzerà e quale diventerà più debole nel corso del tempo. Ovviamente chi riesce a indicare la direzione giusta del mercato guadagna, chi sbaglia perde. Esistono diversi strumenti per fare trading sul mercato valutario. Il più diffuso da sempre è detto CFD (contratti per differenza) ma ultimamente si stanno diffondendo anche altri tipo di strumenti, detti opzioni binarie. In effetti la maggior parte dei trader italiani ha fiducia che le opzioni binarie siano un ottimo strumento per fare trading sul mercato forex.

Forex opinioni

Quali sono le opinioni più diffuse sul forex? Se andiamo sui forum, troveremo molte inesattezze pericolose che abbiamo elencato all’inizio dell’articolo. Per farsi un’idea chiara di quello che è il forex, molto meglio andare su Wikipedia o su Forex06!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*